Assemblee dei Cittadini per l’Italia: depositata in Cassazione legge di iniziativa popolare. Prima assemblea sarà su emergenza climatica.

Questa mattina, abbiamo depositato in Corte di Cassazione una legge di iniziativa popolare per l’istituzione di Assemblee di Cittadini estratti a sorte che, attraverso un innovativo processo deliberativo arrivano a presentare proposte su questioni di interesse generale.
La prima Assemblea sarà sulle soluzioni per combattere l’emergenza climatica.
L’iniziativa popolare è stata promossa da Democrazia Radicale, Eumans, Oderal, insiene ad attivisti di Extinction Rebellion e Friday for Future.
Erano presenti in Cassazione Marco Cappato, Mario Staderini, Samuele Nannoni, la segretaria dell’Associazione Coscioni Filomena Gallo, Mina Welby, Leonardo Monaco, Rocco Berardo, Thomas, Carlo Maresca, Giuseppe Alterio, Mattia Moro, insieme agli attivisti ecologisti.

Le assemblee dei cittadini sono una pratica diffusa a livello internazionale che ha permesso in Irlanda di legalizzare finalmente aborto e matrimonio egualitario, e che in Francia il Presidente Macron sta utilizzando per le decisioni sull’ambiente.

“Di fronte alla crisi della democrazia e all’incapacità della politica elettorale di intervenire su questioni urgenti come il contrasto al cambiamento climatico, occorrono forme nuove di partecipazione che permettano ai cittadini di fornire il loro contributo essenziale – ha affermato Mario Staderini-. Le assemblee dei cittadini oggi possono svolgere il ruolo che in passato hanno svolto i referendum nel far uscire il parlamento dalla paralisi e dagli interessi di parte”.

“Contro i cambiamenti climatici gli stati nazionali si sono dimostrati incapaci di prendere delle decisioni – dichiara Marco Cappato, tesoriere Associazione Luca Coscioni – . Oggi presentiamo una proposta di legge di iniziativa popolare per convocare delle assemblee di cittadini estratti a sorte, come si fa in altre parti d’Europa. Dai cittadini possono partire iniziative concrete per arginare il riscaldamento globale”

Da gennaio partirà la raccolta delle 50mila firme necessarie per presentare la legge in Parlamento.

Guarda il video: https://www.radioradicale.it/scheda/593803/emergenza-climatica-presentazione-della-prima-proposta-di-legge-sulle-citizens

2 commenti su “Assemblee dei Cittadini per l’Italia: depositata in Cassazione legge di iniziativa popolare. Prima assemblea sarà su emergenza climatica.”

  1. antonio toni borrelli

    Iniziativa eccellente e puntuale. Auguro a tutti uno straordinario nuovo decennio di conquiste civili, di democrazia radicale e di climax, ovvero in ecologia lo stadio finale del processo evolutivo di un ecosistema che denota il massimo grado di equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *